Posted on
  • Bitcoin ora commercia a 11.250 dollari dopo aver raggiunto il picco di 11.600 dollari nella giornata di oggi.
  • La crittovaluta ha visto questa volatilità dovuta alla reazione dei valori dell’oro e del dollaro al discorso di Jerome Powell.
  • Nel discorso, il presidente della Federal Reserve ha detto che l’inflazione potrebbe essere superiore al 2%.
  • Bitcoin rimane in terra di nessuno in termini di analisi tecnica.
  • Un frattale identificato da due analisti suggerisce che BTC si consoliderà in questa terra di nessuno nelle prossime settimane.
  • Il consolidamento significherà probabilmente che il Bitcoin commercia tra 10.800-11.400 dollari per un massimo di tre settimane.

BITCOIN POTREBBE ESSERE IN LINEA RETTA PER LE PROSSIME SETTIMANE: ECCO PERCHÉ

Secondo una recente analisi frattale, secondo una recente analisi frattale, il Bitcoin è probabile che si appiattisca nei bassi $11.000 nelle prossime due o tre settimane.

Un frattale, in termini di analisi tecnica, è quando l’azione del prezzo di un asset si ripete su un periodo di tempo diverso o con un mercato diverso. I frattali sono usati per prevedere in quale direzione si dirigerà un asset dopo aver visto un modello storico.

Due individui pensano che Bitcoin sia attualmente in commercio in un frattale del consolidamento da maggio a luglio. Durante quel consolidamento, BTC ha avuto un picco prima del flatlining per un certo numero di settimane in un intervallo ristretto.

Bitcoin che sta subendo lo stesso schema ora, secondo le analisi, significherà che per le prossime due o tre settimane sarà flatline tra i 10.800 e gli 11.400 dollari.

IL LATO POSITIVO È PROBABILE DOPO IL CONSOLIDAMENTO

Il frattale suggerisce che il Bitcoin si muoverà più in alto dopo il periodo di consolidamento in corso. I fondamentali e altre analisi tecniche confermano questa aspettativa.

Dan Tapiero, co-fondatore di Gold Bullion Int. e di altre aziende, ha commentato che l’asset sta uscendo da un modello di macro consolidamento:

“L’incredibile Log Chart a lungo termine di #Bitcoin prevede un aumento di 5-10 volte in questo periodo. Si sta rompendo ORA”. Dovrebbe durare qualche anno, dato che il consolidamento a 2,5 anni è una base fantastica per la catapulta in alto. La rottura dei vecchi massimi avrà un seguito esplosivo. E’ ora di sedersi e di essere pazienti”.

Arthur Hayes, CEO di BitMEX, è anche ottimista su ciò che verrà per Bitcoin.

Hayes pensa che l’incertezza monetaria e politica porterà valore a BTC:

“I mercati finanziari si contorceranno a colpi di frusta mentre i politici si contendono di continuare ad alimentarsi al trogolo. Questo purtroppo avrà effetti duraturi sulla vita di tutti in tutto il mondo. Dal caos, sempre più persone diffideranno dell’autorità centralizzata e cercheranno il modo di proteggere le loro persone fisiche e il loro capitale dalla distruzione selvaggia operata dai loro governanti”.

In precedenza aveva dichiarato che la Bitcoin sarebbe stata venduta a 20.000 dollari nel 2020.